Arezzo
Firenze
Grosseto
Livorno
Lucca
Massa Carrara
Pisa
Pistoia
Prato
Siena

Cerca agriturismo per nome

Nome Agriturismo:

Regione: Provincia:

Agriturismo San Gimignano - Siena - Toscana

Prenotare un agriturismo a San Gimignano, in provincia di Siena, significa fare un salto indietro nel tempo di ben seicento anni. I turisti, come novelli Benigni e Troisi, possono andare alla scoperta del medioevo: persino nella gelateria in piazza, pagando con l'euro, ci si aspetta di ricevere per resto un fiorino.

Camminare attraverso i vicoli medievali non sempre facile: la massa turistica a San Gimignano sempre numerosa, ma per i pi romantici, una passeggiata lungo le mura lascia il segno. Chi invece romantico non mai stato, pu andare a visitare il Museo delle Torture, di tipica ambientazione medievale. Per i pi devoti, vale la pena fare il segno della croce ed entrare nella Chiesa Collegiata, il Duomo di San Gimignano, che ornato con affreschi della Scuola Fiorentina.
Oggi la città, proprio per la sua caratteristica e unica architettura medioevale, è stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità: ogni agriturismo di San Gimignano è quindi costruito nel rispetto degli stili architettonici della zona.

Per quanto infine riguarda l'aspetto culinario, un agriturismo a San Gimignano ottimo per le vacanze in tutte le stagioni: per Natale o Capodanno, Pasqua o Ferragosto, le offerte gastronomiche sono sempre un fiore all'occhiello delle strutture agrituristiche. Da assaggiare le tagliatelle allo zafferano accompagnate dalla celeberrima Vernaccia, un vino bianco ormai noto in tutto il mondo. E, anche non se sapete il latino, potrete brindare cono noi: prosit a tutti gli agriturismi di San Gimignano e della Toscana intera.

Una delle città più amate dagli stranieri in cerca di un agriturismo è San Gimignano. La perla della Val d'Elsa sorga a circa 350 metri sul livello del mare. Le origini, come quelle della vicina Volterra, sono di epoca etrusca, il nome però le deriva dal vescovo di Modena, San Gimignano per l'appunto, che nel decimo secolo si fece intermediario con Attila in difesa della città.

Ma San Gimignano è nota soprattutto per le sue vestigia medievali: proprio nel Medio Evo conobbe il massimo periodo di splendore. La vicinanza con la Via Francigena favorì infatti il commercio di prodotti agricoli tipici della Toscana, le stesse delizie che ancora oggi si possono assaggiare negli agriturismi di San Gimignano: olio e il pregiatissimo zafferano.

Nel Duecento San Gimignano si rese indipendente da Volterra, si arricchi dei suoi capolavori artistici e divenne nota come "San Gimignano dalle belle torri". Oggi le torri sono solo quattordici, ma nell'epoca dei fasti maggiori erano più di settanta. La più famosa e alta di tutte è la torre detta "La Rognosa". Con la peste, a metà del Trecento, la ricchezza della città sfiorì, è dovette attendere il diciannovesimo secolo per essere ricoperta grazie al nascere del turismo romantico.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito del Comune di San Gimignano .